Il Nutrizionista capace di fare un piano completo, seguirvi dall’alimentazione all’attività fisica

dimagrimento rapido

Oggi voglio parlarvi di una dieta che viene proposta in condizioni emergenti in cui non si ha a disposizione il tempo per eseguire un dimagrimento graduale, esempio di questa situazione potrebbe riguardare gli sposi (spesso alle spose) in quanto ci si trova in vista del matrimonio senza essere nella forma desiderata, ebbene spesso ci si chiede se esiste qualche dieta per perdere molto peso velocemente.

Farò un breve riassunto di quello che è il protocollo senza entrare nel dettaglio ovviamente al fine di non farvi ricorrere al fai da te e dunque farvi del male alla vostra salute:

Il protocollo in questione consiste in una dieta temporanea (che va monitorata continuamente senza essere prolungata per troppo tempo) con impostazione cheto-genica e un buon livello di percentuale proteico.

 Si tratta di una dieta molto drastica dunque che solitamente dura circa un mese consentendo di perdere dai 8 ai 12 chili, la dieta si chiama Blackburn e si basa sul digiuno proteico, Il nome è preso dunque da colui che l’ha ideata, George Blackburn.

La dieta è costituita di 3 fasi in cui si arriva a eliminare frutta, cereali, ecc, privilegiando invece cibi proteici come carne e pesce mettendo alcune volte degli shaker proteici in sostituzione ai pasti e solo verdure a basso indice glicemico per mantenere la chetosi che deve instaurarsi mimando così un digiuno in modo di bruciare i grassi a scopo energetico.

A differenza di altre diete proteiche in questo protocollo non ci sono latticini e formaggi stagionati se non proteine isolate del siero del latte oppure si può optare dalle proteine delle uova (pensiamo all’albume, un cibo altamente ed esclusivamente proteico e quindi a basso contenuto calorico).

Si parla dunque di una dieta ipocalorica di cui non voglio dare riferimenti numerici per salvaguardare la salute, la dieta va strettamente seguita e sotto il controllo del professionista sanitario di riferimento (nutrizionista,dietologo o dietista).

Va in fine precisato che non si tratta di una dieta adatta a tutti i tipi di pazienti in quanto va priva valutato caso per caso singolarmente al fine di evitare controindicazioni per la salute.

Per scoprire di più sulla dieta Blackburn contattami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *